Vuoi​ ​ridurre​ ​i​ ​costi​ ​massimizzando​ ​i​ ​profitti?

Allora Interactive Brokers fa al caso tuo, permettendoti di risparmiare fino al 5% all’anno in​ ​commissioni.

In qualità di Referral​ ​Partner​ ​n°1​ ​di​ ​Interactive​ ​Brokers​ possiamo aiutarti a farlo.
In questo documento abbiamo raccolto le domande più frequenti che ci si pone prima di affidarsi ad un broker online.
Siamo sicuri che le risposte ti piaceranno!

FAQ

Che​ ​tipo​ ​di​ ​assistenza​ ​fornisce​ ​Assistenza​ ​Brokers​ ​e​ ​quanto​ ​mi​ ​costa?

Assistenza​ ​100%​ ​Italiana​ ​Riconosciuta
Istituita nel 2011, Assistenza Brokers è stata nominata referral partner ufficiale di Interactive Brokers per il territorio Italiano, per assistere clienti privati ed istituzionali.

Referral​ ​Partner​ ​&​ ​Trading​ ​Coach​ ​Numero​ ​1
La cura e l’attenzione per i dettagli nel guidare le diverse tipologie di traders e investitori ci hanno portato ad essere i referral partner Numero 1 di Interactive Brokers.

Educazione​ ​all’avanguardia
Dal 2015 abbiamo iniziato la collaborazione con Alpha4All Limited per poter fornire un’educazione di livello sviluppata con trader internazionali. Scopri il nostro corso sulla TWS registrandoti senza impegno alla nostra Academy.
Insomma, forniamo a tutte quelle persone che hanno intenzione di aprire un conto con IB, un’assistenza a 360° ​che va dalla compilazione dei moduli per l’apertura conto, all’assistenza tecnica in piattaforma, fino al supporto per l’estrapolazione dati ai fini fiscali.

COSTI​ ​DEL​ ​SERVIZIO
Le procedure di apertura conto ed assistenza tecnica sulla piattaforma non prevedono costi, in quanto gli introiti generati da Assistenza Brokers derivano dalle commissioni che la casa madre ci rigira una volta che il cliente passerà su piattaforma reale.
Per questo motivo, il cliente viene scelto con accuratezza per poterci assicurare un investitore adatto alla nostra realtà e che resti con noi il più a lungo possibile per un beneficio reciproco.
Qualora si dovesse aver bisogno di un commercialista in grado di fare la dichiarazione fiscale, Assistenza Brokers si appoggia ad uno studio esterno di commercialisti, che fornirà tutta la documentazione necessaria. Essendo un servizio di collaborazione esterno alla nostra azienda, l’adesione alla fiscalità prevede un costo che può variare di anno in anno a seconda degli accordi presi, ma comunque a prezzi agevolati per i nostri clienti.
Scopri il nostro servizio di assistenza

Torna su

Le commissioni con Assistenza Brokers sono più alte?
Sì, aprendo tramite Assistenza Brokers, le commissioni sono maggiorate di 10/15 centesimi ad eseguito, mark-up giustificato da tutta l’assistenza fornita dalle 8:30 fino alle 22:00.
Vogliamo essere trasparenti con te dall’inizio, quindi il nostro profilo commissionale è liberamente consultabile sul nostro sito.
Guardalo subito!
Un altro vantaggio che offriamo è l’educazione con dirette giornaliere e circa 300 ore di video relative alla piattaforma, che puoi ritrovare sul nostro canale youtube. TI diamo tutta l’assistenza necessaria per velocizzare l’apprendimento del software ed essere profittevole.

Torna su

Su quali strumenti si può investire grazie ad un conto IB?
Interactive Brokers è la porta d'accesso ai mercati mondiali.
Con oltre 100 mercati in 26 Paesi e 22 valute, su Interactive operare su più strumenti non è mai stato così facile! E tutto da un unico conto!
Infatti, senza aprire sottoconti, puoi comodamente operare da un’unica interfaccia sui principali strumenti finanziari: Azioni (anche short), Forex, Future, Opzioni, Opzioni su Future, ETF, Warrants, Indici, Bonds, Fondi, CFD e molti altri.
Avrai accesso ai dati di mercato 24 su 24, sei giorni a settimana, per essere sempre connessi con tutti i mercati a livello globale.
Puoi dare un’occhiata all’elenco completo dei prodotti e dei mercati di scambio sul sito di Interactive Brokers.

Torna su

È sicuro aprire un conto con Interactive Brokers?
Assolutamente si, anzi, è più sicuro di una banca italiana!
Interactive Brokers è quotata sul mercato Americano (IBKR) e vanta una capitalizzazione globale di oltre 5 miliardi di dollari. I tuoi risparmi saranno sempre al sicuro.
Interactive Brokers guadagna solamente dalla ricezione e dalla trasmissione degli ordini. Non svolgendo attività speculativa con il denaro dei clienti, garantisce una maggiore stabilità rispetto ai suoi diretti concorrenti. Scopri di più.
Ne parliamo anche in quest'articolo del nostro blog.

Torna su

In che valuta devo aprire il conto e dove vanno i miei soldi?
Per comodità di rendicontazione finale è suggerito aprire il conto con la valuta base Euro.
Il capitale accreditato sarà quindi depositato a Francoforte in Germania, più precisamente in una delle banche depositarie di IB: Citigroup Global Markets.
Guarda questa pagina per avere tutti i dettagli dei trasferimenti in denaro.

Torna su

Come funziona la dichiarazione fiscale con Interactive Brokers?
Su Interactive Brokers vige il “regime dichiarativo” perciò chi possiede un conto, passato un anno dall’apertura, dovrà scaricare manualmente i propri statement all’interno del proprio account management e consegnarli al commercialista per essere inseriti nel modulo dichiarativo.
Il vantaggio è che, facendo questa procedura in autonomia, si può risparmiare su molti costi fissi che solitamente vengono richiesti, compresi gli interessi che i Broker nazionali prendono grazie al regime amministrato.
Se il tuo commercialista non è in grado di svolgere questo tipo di servizio, puoi appoggiarti allo studio con cui collaboriamo.
Trovi maggiori informazioni qui.

Torna su

Come funziona un multicurrency account?
Interactive Broker è uno dei pochissimi Broker mondiali ad avere l’account multivaluta.
Questo significa che all’interno dello stesso conto possono coesistere più valute.
Esempio: se ho un conto corrente in Italia ed uno in Inghilterra, posso tranquillamente effettuare 2 versamenti, uno in EUR ed uno in GBP, evitando così di richiamare il denaro, avere un tasso di cambio nettamente sfavorevole e pagare commissioni alla Banca per il servizio offerto.
E non è finita qui, è possibile utilizzare Interactive Brokers come vero e proprio strumento di cambio valuta. Molti clienti sfruttano questa funzionalità per le loro aziende, e risparmiano fino al 5% in commissioni!
Guarda questo video per scoprire di più.
NB: Non ci sono problemi nel bonificare una valuta differente da quella scelta come base.

Torna su

È possibile aprire un conto cointestato o un conto societario su Interactive Brokers?
Assolutamente si.
Conto cointestato: c’è la possibilità di aprire un conto con un'altra persona oppure aggiungere altri partecipanti tramite una procedura che, solo a conto aperto, permette di aggiungere ulteriori utenti.
Conto societario: è possibile anche aprire un conto societario tramite Interactive Brokers. La procedura risulta un po’ più lunga e complicata di un conto personale, per cui ti invito ad informarti su questa pagina per quanto riguarda la documentazione richiesta dal Broker.

Torna su

Interactive Brokers è un market maker?
No. Interactive Brokers è un DMA (Direct Market Access) ovvero un Broker che fornisce diretto accesso al mercato. Interactive consente di fare trading direttamente nei book degli ordini delle principali borse e garantisce una trasparenza e una flessibilità superiori a quelle offerte dal tradizionale trading OTC (over the counter).
È proprio per questo che Interactive Brokers fornisce agli investitori un prezzo non manipolato, spread bassi e commissioni inferiori alla media.
Spieghiamo meglio tutto quello che sta dietro ai market makers in quest’articolo sul nostro blog.

Torna su

È disponibile una versione simulata della piattaforma TWS?
Certo, Interactive Brokers offre la possibilità di sottoscrivere una Piattaforma Demo per un periodo limitato di circa 45 giorni, prima di iniziare la procedura di apertura conto.
Trovi tutta la procedura per registrarti e installare la piattaforma DEMO TWS qui.
Anche una volta aperto il conto avrai a disposizione una piattaforma simulata, speculare a quella reale, per poter effettuare in parallelo tutte le prove che vuoi sulle tue strategie.

Torna su

È disponibile una versione mobile/web della piattaforma?
Certo! Interactive Brokers è una piattaforma online disponibile sia in versione desktop che in versione mobile. Potrai connetterti alla Trader Workstation sia dal tuo computer che da smartphone oppure da tablet, in totale sicurezza.
Le app sono disponibili sia per iOS che per Android e le puoi scaricare qui.

Torna su

È possibile interfacciare la TWS con un software di terze parti?
Sì. Tramite le API è possibile collegare qualsiasi software di terze parti o foglio di calcolo Excel alla piattaforma di trading di Interactive Brokers.
Noi stessi utilizziamo dei software per risparmiare tempo sulle analisi ed avere più precisione negli interventi. Scopri di più.
Per maggiori informazioni sulle API, clicca qui.

Torna su

La piattaforma ha dei costi mensili di mantenimento?
Come ogni broker, anche la piattaforma TWS ha dei costi di mantenimento.
Dopo il terzo mese dall’apertura del conto, Interactive Brokers richiede almeno 10$ di commissioni al mese per conti con capitalizzazione uguale o superiore a 2000$.
Per conti al di sotto dei 2000$ di capitalizzazione, le commissioni richieste salgono a 20$ al mese.
Qualora non venga raggiunta la cifra richiesta, ad esempio 6$ di commissioni in un mese, IB preleverà direttamente la differenza dal conto, in questo esempio 4$.

NB: Questo costo viene eliminato qualora l’investitore faccia 10$ o più di commissioni al mese.

Interactive Brokers fornisce in tempo reale e gratuitamente le quotazioni di CFD su Indici e Forex.
Nel caso si operi su altri strumenti finanziari con dati in tempo reale, è necessario sottoscrivere dei pacchetti dati a pagamento il cui prezzo varia a seconda del pacchetto che si vuole sottoscrivere.
Consulta questa pagina per maggiori informazioni.
In caso non si volesse attivare nessun dato in tempo reale, Interactive Brokers fornisce gratuitamente tutti i dati con una differita di 15 minuti rispetto all’ultima quotazione.

Torna su

Quali differenze ci sono tra i vari tipi di marginazione?
Esistono diversi tipi di marginazione su Interactive Brokers e di conseguenza esistono diversi tipi di account attivabili, che puoi scoprire qui.
Cash: senza effetto leva.
Reg T Margin: marginazione standard.
Portfolio Margin: sconti sui margini, applicabile per conti superiori ai 100.000€.
Dai un’occhiata ai margini di mantenimento dei diversi strumenti

Torna su

A quanto ammonta il deposito minimo?
Su Interactive Brokers il conto viene considerato attivo a partire dalla cifra minima di 2.000€.
Per ragioni amministrative il Broker richiede un deposito iniziale di 10.000$, qualora l’utente volesse aprire un conto passando dalla nostra assistenza, se sussistono le giuste condizioni, si ha la possibilità di partire con una cifra inferiore.
Puoi verificare i requisiti minimi per l’apertura del conto con Interactive Brokers qui.
Investendo tempo e denaro per le pratiche di apertura conto ed assistenza sulla piattaforma TWS, Assistenza Brokers si avvale della facoltà di decidere se è beneficio comune aprire il conto sotto la sua giurisdizione oppure invitare il potenziale investitore ad aprirlo direttamente con la casa madre.

Torna su