Opzioni dalla Teoria alla Pratica

Differenze tra Azioni ed Opzioni

In questo video andremo a vedere i primi elementi riguardanti le azioni e le opzioni.

Le azioni sono titoli che rappresentano le quote di una società, la quale decide di quotarsi in Borsa.

Una società può quotarsi in Borsa grazie ad un procedimento chiamato IPO (offerta pubblica iniziale), nel quale viene stabilito un prezzo iniziale.

Il primo obiettivo di una società che si quota è quello di trovare capitali da investire nella crescita e nello sviluppo della società, inoltre in questo modo si rende più solida la struttura finanziaria e la redditività dell'azienda.

Il secondo obiettivo è quello di evitare di ricorrere a finanziamenti da parte di Banche, dato che il capitale è generato da chi decide di acquistare le quote azionarie.

I fattori che accrescono il valore di un’azione sono i dividendi e la crescita.

I dividendi sono la parte dei profitti che l'azienda è pronta a girare agli azionisti. Essi spettano ad ogni azionista che ha comprato almeno una azione di quella società.

La crescita riguarda azioni che hanno un potenziale di crescita nel futuro, dato che spesso dedicano la maggior parte del fatturato in investimenti.

Dal punto di vista degli investimenti, quelli azionari sono sicuramente quelli più semplici. Compro se penso che l’azione di una società salirà e vendo se penso che l’azione scenderà. Puoi ritrovare più informazioni sulle Azioni nell’apposito corso. Le Opzioni sono uno strumento derivato. A differenza delle azioni, che sono strumenti emessi direttamente dalle società, le opzioni sono strumenti creati direttamente dai mercati.

Le opzioni sono inoltre soggette a scadenza, in genere il terzo venerdì del mese, se si tratta di opzioni che hanno come base le azioni e gli etf.

Si potranno acquistare anche con scadenza più ampia rispetto a quella mensile, tuttavia la scadenza sarà sempre il terzo venerdì del mese.

L' opzione è un contratto tra due parti, il compratore ed il venditore, che ha per oggetto il diritto, ma non l'obbligo, per chi compra, dietro il pagamento di un corrispettivo, di comprare o vendere entro la data di scadenza ed al prezzo prefissato un bene.

Per semplificare, nel contratto di opzione si compra un diritto per il futuro a fronte del pagamento di un premio che rappresenta il mio massimo rischio.

Nel prossimo video vedremo la differenza tra comprare azioni e opzioni e i pro e i contro di queste operazioni.

Conosci l'autore

Andrea Arnesano

Analista e Trader in Opzioni

Vuoi passare al livello successivo e vedere trader di opzioni professionisti in azione IN DIRETTA?

Impara da chi ci guadagna con il nostro programma Trading Club Multiday.

SCOPRI IL TRADING CLUB

Questa pagina ti è stata utile? Hai domande? Lascia il tuo commento qui sotto!