Opzioni dalla Teoria alla Pratica

Comprare Azioni vs comprare Opzioni

Quando acquistiamo le azioni, fondamentalmente, mettiamo a rischio l’intero controvalore che andiamo ad investire.

Se, ad esempio, acquistiamo 100 azioni di una società che vale 100$, il nostro investimento è pari a 10mila dollari. Come spiegato nel video precedente le azioni staccano dei dividenti a chi le sottoscrive, diciamo che in questo caso il dividendo è pari ad 1 dollaro per azione.

Quindi a fronte di 10mila dollari investiti noi avremo un rendimento garantito di 100$ dettato dai dividendi, ma qual è effettivamente il nostro rischio?

Abbiamo detto di aver acquistato 10mila dollari di azioni, quindi il nostro rischio è esattamente 10mila dollari.

Infatti se l’azione dovesse andare a zero, perderemmo tutto. Certo è improbabile che un titolo da un momento all’altro arrivi a zero. Però capita piuttosto spesso che un’azione possa perdere il 30 o 50% anche in una sola giornata.

Quando invece si vanno ad acquistare opzioni questi rischi non ci sono.

Riprendendo l’esempio di prima, se invece di acquistare 100 azioni noi avessimo acquistato una opzione a 100 cosa sarebbe successo?

Il controvalore nominale sarebbe stato lo stesso, questo perché ogni opzione equivale a 100 azioni!

Il premio pagato per poter acquistare l’opzione era di 100$, e la scadenza era di 90 giorni. Il nostro rischio non sarebbe più stato collegato al controvalore dell’azione, ovvero 10 mila dollari. Ma sarebbe stato limitato al premio pagato per poter acquistare la nostra opzione, ovvero 100$.

Da qui quindi abbiamo appreso che le opzioni sono generalmente molto meno costose rispetto alle azioni. Tuttavia non staccano dividendi, perché le opzioni sono emesse dal mercato non dall’azienda stessa.

Perché il premio delle opzioni costa così poco rispetto all’acquisto delle azioni?

Perché la probabilità non è a nostro vantaggio. Infatti per guadagnare nel momento in cui vado ad acquistare opzioni non devo solamente prevedere dove il mercato potrebbe andare, ma anche entro quanto tempo.

Tirando le somme, questi sono i pro e i contro dei 2 strumenti finanziari:

Azioni
Pro: Staccano dividendi
Pro: Non sono soggette a scadenze

Contro: Rischio potenzialmente illimitato
Contro: Sono costose

Opzioni
Pro: Sono economiche
Pro: Rapporto rischio/rendimento molto elevato

Contro: Sono soggette a scadenza
Contro: Probabilità più basse di profitto

Entrambi gli strumenti sono validi, dipende dove li vogliamo utilizzare e con quali obiettivi.

Nel prossimo video vedremo le tipologie di opzioni in acquisto.

Conosci l'autore

Andrea Arnesano

Analista e Trader in Opzioni

Vuoi passare al livello successivo e vedere trader di opzioni professionisti in azione IN DIRETTA?

Impara da chi ci guadagna con il nostro programma Trading Club Multiday.

SCOPRI IL TRADING CLUB

Questa pagina ti è stata utile? Hai domande? Lascia il tuo commento qui sotto!